Dove si butta la cenere ? 🤔🔥

La cenere di legna, che deriva dalla combustione, può essere buttata nella raccolta differenziata dell’organico. ✔️

Assicurarsi sempre, prima di gettarla, che sia ben spenta e non contenga all’interno parti incandescenti che potrebbero causare incendi ai contenitori o ai mezzi della raccolta. 🔎

Devi sapere che si tratta di un rifiuto molto speciale, biodegradabile, che può essere utilizzato per realizzare un concime o fertilizzante naturale. ♻️

Se invece vuoi riutilizzare la cenere per fertilizzare il tuo orto o il tuo giardino 🍅🌳, non devi fare altro che versare un po’ di cenere attorno alla base delle piante e distribuirla in modo omogeneo. ✔️

Dove gettiamo i tappi di sughero che vengono utilizzati per chiudere le bottiglie? 🤔🍾

I tappi di sughero possono essere conferiti nel bidone dell’umido. 🟤✔️

Il sughero è un prodotto ricavato dalla corteccia della quercia da sughero ed è un materiale duttile e naturale al 100%. Se non li gettiamo invece possiamo recuperare i tappi di sughero per realizzare degli oggetti spettacolari, come specchi, scritte decorative, vasi etc. 😍

Piccoli gesti quotidiani che fanno la differenza! 🙌

Dove si butta la carta degli affettati…? 🤔🥓🧀

La carta oleata usata per contenere salumi, formaggi e affettati vari, va solitamente gettata nella raccolta indifferenziata. Si butta nel contenitore del secco residuo perché è composta da due materiali non separabili tra loro: carta e plastica. ⚠️

Ne esistono però alcuni tipi in cui è possibile separare facilmente il film plastico dalla carta. Se si riesce a separare lo strato di carta da quello di plastica si possono differenziare senza problemi. ✔️

Il foglio di carta si butta nella raccolta della carta ⚪, mentre la parte in plastica può essere gettata nel sacco giallo. 🟡 Nel caso in cui non si riesce a separare correttamente i due strati va buttata nell’apposita raccolta del SECCO RESIDUO. ✔️

Cosa accade se butto l’olio esausto nel lavabo della cucina? 🤔🛢️

Questo è un errore diffuso e con conseguenze molto gravi. Basta un litro di olio esausto per rendere difficoltoso il processo di depurazione delle acque della pubblica fognatura! Non gettatelo nel Lavandino! 💧❌

Versatelo con cura in un contenitore ben chiuso e portatelo al centro di raccolta oppure gettatelo nei contenitori stradali di colore giallo se presenti nel Vostro Comune. 🚗🟡

In quest’ultimo caso va buttata la bottiglia con l’olio senza versarlo. 🧴

Il viaggio del rifiuto urbano, RESIDUO ⚫🛤️

Il viaggio del rifiuto urbano, RESIDUO ⚫🛤️ In realtà ce ne sono ancora troppi di rifiuti di Rifiuti Urbani Residui, detti anche RUR, che comunemente chiamiamo “indifferenziato” o “Residuo” e che, diversamente dagli altri, non possono essere riciclati…🏺🖊️🧸🎯 Diversi anni fa venivano smaltiti principalmente nelle discariche, creando spesso danni all’ambiente. ⚠️🏞️

La Regione Lombardia, come già aveva indicato l’Unione Europea con la sua piramide che indicava la “gerarchia nella gestione dei rifiuti” 📊, ha stabilito due modalità per smaltire i RUR:

1️⃣ SMALTIMENTO CON RECUPERO DI ENERGIA Prevede l’utilizzo di un termovalorizzatore dove i rifiuti urbani residui vengono inceneriti e il calore prodotto dalla combustione è impiegato per riscaldare case, scuole e altri edifici oltre a produrre energia elettrica; 🏭➡️💡

2️⃣ SMALTIMENTO IN DISCARICA Si tratta dell’ultima soluzione da attuare quando non è possibile smaltire il rifiuto indifferenziato tramite termovalorizzazione. Lo sapevate che le discariche disponibili ad oggi sono quasi ormai sature e si stanno esaurendo? 🤷‍♂️

Impegniamoci pertanto a differenziare il più possibile per evitare che i rifiuti finiscano in discarica. 🙌

Dove vanno gettati i lumini una volta usati…? 🤔🕯️

In questo periodo dell’anno si usano di più i lumini. 🕯️ Dobbiamo fare attenzione perché ogni lumino da gettare ha il suo destino.

1️⃣ Il classico lumino votivo in plastica, non essendo un imballaggio, va gettato nel secco residuo. ⚫

2️⃣ Il lumino votivo elettrico o quello ad energia solare essendo un apparecchio elettrico o elettronico e considerato un RAEE, va portato al centro di raccolta. 🚗

3️⃣ Le candele in alluminio, una volta rimossa la cera, si possono gettare nel sacco giallo per la raccolta della plastica e lattine. 🟡