Contact Center

News

Olio esausto (1)

Dove gettare l’olio esausto? 🤔

L’olio esausto utilizzato per cucinare e friggere, così come l’olio presente negli alimenti sottolio, non è biodegradabile e va smaltito in modo corretto per evitare di inquinare le acque. 🌊 Ogni cittadino produce mediamente circa 5 kg di olio esausto all’anno e oltre la metà non viene recuperato e smaltito correttamente.

 

Il metodo più semplice consiste nel raccogliere man mano tutto l’olio usato in un flacone di plastica per poi conferirlo presso l’isola ecologica oppure gettatelo nei contenitori stradali di colore giallo se presenti nel Vostro Comune. 👉🦺🟡 Consulta il sito www.differenzaincomune.it alla pagina del tuo Comune per saper dove sono posizionati. 📍

 

In alternativa, è possibile riciclare l’olio per fare il sapone da bucato. In questo caso, occorre filtrare l’olio dopo l’uso per rimuovere eventuali residui di cibo e dividere i vari olii per tipo. 💡